CICCONE
Home
Biografia
Opere
Mostre
Notizie
Libri & Stampe
Contattaci
English

 

 


Firenze
Giugno - 2008

di Gabriella Gentilini

ANTONIO CICCONE, EMOZIONI IN PUNTA DI MATITA

Si porgono allo sguardo dell'osservatore con silenzioso garbo le figure di Antonio Ciccone, intense ma pacate e riservate, fissate dalla nitidezza di un segno che si posa sulla carta con sicurezza e levità che non hanno pari.

Ritratti femminili, di giovani, di bambini, degli amatissimi gatti, formano un repertorio di affetti familiari colti nella naturalezza della quotidianità, che non conosce appariscenze o clamori, ma che si nutre della verità appena sussurrata dei sentimenti. I soggetti padroneggiano lo spazio con vitalità e discrezione, avvolgi di luce e d'armonia, di una bellezza che non è data solo dai tratti esteriori, ma che è elemento speculare d'interiorità.

Maestro nelle grandi opere e nell'affresco, è nell'arte fondamentale del disegno che Ciccone sa restituire il fascino sublime dell'essenzialità, esprimendolo attraverso la purezza analitica e l'assoluta perfezione del segno con cui mirabilmente racconta, senza bisogno di scavare, lo stato d'animo, il pensiero, il segreto di un attimo.


Personaggio che si muove in punta di piedi Antonio Ciccone e lavora in punta di matita, con profondo amore e rispetto per le persone, per le cose, per la sacralità dell'esistenza. Maestro che ha avuto grandi maestri d'arte, di spiritualità, di vita e che ha saputo raccogliere ed amplificare con umiltà i doni ricevuti per continuare ad offrirli con generosità agli altri.

Personaggio che si muove in punta di piedi Antonio Ciccone e lavora in punta di mattita, con profondo amore e r

 

 

Ritratti femminili, di giovani, di ba

 

 

Si porgono allo sguardo dell'osservatore con silienzioso

 

 





Home  |  Biografia  |  Opere  |  Mostre  |  Notizie  |  Libri & Stampe  |  Contattaci  |  English

Copyright 2005 Antonio Ciccone       Tutti i diritti riservati       Riproduzione delle immagini vietata