CICCONE
Home
Biografia
Opere
Mostre
Notizie
Libri & Stampe
Contattaci
English

 

 


Eco d’arte Moderna
n. 117
n.5/6 – mag./giu. 1998
Firenze

di Roberta Fiorini


Da I Ritratti e gli "Atleti" nell'Opera Grafica di Antonio Ciccone

"Ma non è importante, di fronte a questi ritratti, porsi il problema della riconoscibilità del soggetto poiché comunque lo andremo a conoscere nella eloquente comunicazione che Ciccone gli attribuisce. Ognuno di loro è un racconto che leggiamo nelle pieghe d'espressione, nella luminosa verità dello sguardo e ne percepiamo l'esperienza malinconica o grandiosa, la vivacità intellettuale o la curiosità alla vita o magari l'impenetrabilità. Infatti non c'è elegia né alcun canone preconfezionato, non lo sono le pose né l'inquadratura nella pagina, c'è l'autenticità della partecipazione psicologica, la ricchezza di una rara sensibilità tecnica, l'esperienza di un artista che fa del disegno un'espressione a tutto tondo.

Roberta Fiorini
Firenze

1998




Home  |  Biografia  |  Opere  |  Mostre  |  Notizie  |  Libri & Stampe  |  Contattaci  |  English

Copyright 2005 Antonio Ciccone       Tutti i diritti riservati       Riproduzione delle immagini vietata